martedì 16 dicembre 2014

PANETTONE NATALIZIO

PANETTONE NATALIZIO


ricetta suggerita da rosaria ro

Ingredienti:
dose per 2 stampi da 500 gr oppure uno stampo da 1 kg.

LIEVITINO:
100 gr di farina 00
70 gr di acqua
20 gr di zucchero
5 gr di lievito di birra fresco
1° IMPASTO:
2 tuorli d'uovo
40 gr di burro sciolto ma non bollente
50 gr di zucchero
140 gr di farina 00
2° IMPASTO:
3 tuorli d'uovo
50 gr di burro sciolto ma non bollente
50 gr di zucchero
40 gr di latte
210 gr di farina 00
la buccia di 1 arancia e di 1 limone
1 cucchiaio di aroma panettone o 1 aroma di limone e 1 di arancio
inoltre:
80 gr di uvetta e di canditi misti
oppure:
150 gr di gocce di cioccolato (freddissime di frigo)

lievitino:
inserire gli ingredienti nel boccale e mescolare 1 minuto vel 3-4. togliere l'impasto dal bimby e mettere a lievitare fino al raddoppio.
1° impasto:
inserire nel boccale lo zucchero e polverizzare 10 sec vel turbo.
aggiungere il lievitino, i tuorli e la farina, impastare 3 minuti vel. spiga. mentre il bimby va inserire dal foro il burro sciolto, poco alla volta.
togliere l'impasto dal boccale, formare una palla e metterla a lievitare fino al raddoppio.
2° impasto:
inserire nel boccale le bucce degli agrumi e lo zucchero e tritare 10 sec vel turbo. aggiungere il 1° impasto spezzettandolo, i tuorli, il latte e la farina e impastare 5 minuti vel. spiga, mentre il bimby impasta versare il burro sciolto dal foro, poi l'aroma panettone o gli altri aromi..
togliere l'impasto dal boccale, se occorre sistemarlo con un pò di farina e farlo riposare per 1 ora....a questo punto aggiungere l'uvetta e i canditi o le gocce di cioccolato impastando a mano. mettere l'impasto ottenuto in uno stampo da 1 kg o in 2 da 500 gr, posizionare nel forno spento con luce accesa e far lievitare finchè la pasta non raggiunge i bordi dello stampo.
cuocere a 180° per 40-45 minuti, a metà cottura coprire il panettone con la carta stagnola per evitare che si colori troppo.

N.B. per una buona riuscita mettere a lievitare in forno spento con luce accesa. una volta cotto, appena sfornati, previa prova stecchino, infilzare i panettoni con due spiedi e capovolgerli fra due sedie oppure come nelle foto sotto ,fino a quando non si saranno raffreddati...Questo passaggio finale è molto importante, evita che l'impasto in raffreddamento si sieda, cosi' rimarranno più morbidi e soffici


ESEMPI SU COME METTERE A RAFFREDDARE IL PANETTONE :