sabato 23 maggio 2015

IRIS ALLA CREMA



IRIS ALLA CREMA

colazione da bar tipica siciliana 


si ringrazia per la foto e la ricetta: sogni di zucchero.

INGREDIENTI:
500 grammi farina manitoba oppure 0
50 g burro morbido a temperatura ambiente
25 g lievito di birra
1 uovo
250 g latte
50 g zucchero semolato
50 g acqua leggermente tiepida

per impanatura:
q.b. pangrattato
3 uova
un pizzico di sale

per le creme:
1 litro di latte intero
160 g farina 00
1 fialetta aroma rum
1 bustina di vanillina
4 tuorli
250 g zucchero
2 cucchiai di cacao amaro

q.b. olio di oliva o olio per frittura

Procedimento:
preparare la crema pasticcera:
mettere tutti gli ingredienti nel bimby tranne il cacao e lavorare 15 minuti 90° vel.4...togliere meta' della crema e metterla in una ciotola....nella meta' rimasta inserire il cacao e amalgamare 15 secondi a vel.4....mettere in un altra ciotola e porre le creme da parte a raffreddare....
lavare il bimby e preparare l'impasto:
inserire nel bimby il latte il lievito 2 minuti 37° vel.2...aggiungere la farina,il burro e impastare a vel.spiga per 3 minuti ....unire l'uovo e lo zucchero,lavorare x altri 2 minuti a vel.spiga....aggiungere l'acqua leggermente tiepida e impastare x 3 minuti a vel.spiga....l'impasto dev'essere soffice, Rilavoratelo leggermente con le mani e formate una palla mettendola dentro un contenitore oleato....coprite con la pellicola e una tovaglia e metterlo a lievitare per 2 ore nel forno con la luce accesa, o cmq in un luogo caldo...
Trascorso questo tempo stendere l'impasto di circa mezzo centimetro di altezza e ritagliare da esso dei quadrati ...distribuire al centro un bel cucchiaio di crema ....farne alcuni con crema bianca e altri con crema al cacao....chiudere a saccottino tirando i lembi ricongiungendoli al centro in modo da intrappolare la crema cercando di creare una palla...sigillare bene...una volta riempiti di crema tutti gli iris cominciando da quelli preparati per primi, passarli nelle restanti uova battute con un pizzico di sale e poi nel pangrattato ....friggerli 2 alla volta in abbondante olio non troppo bollente....
far perdere l'unto su carta assorbente e servire tiepide.